Sanremo, ampio spazio agli Artisti eccellenti della Riviera per il rinnovato Auditorium Parco Alfano

Un Cast tutto al femminile tranne gli Assessori Giuseppe Faraldi e Mauro Menozzi

di Tiziana Pavone

SANREMO. La serata di venerdí 17 luglio (alle ore 21,00) il rinnovato Auditorium Parco Alfano, di Corso Imperatrice (700 posti a sedere), potrebbe ospitare il primo grande evento estivo nel quale sarebbe dato ampio spazio agli Artisti eccellenti della Riviera che vorranno esibirsi, per il piacere di partecipare a questa rinnovata apertura che segnerebbe la ripresa degli eventi sanremesi all´aria aperta. La serata, dal significativo titolo: Moda, Musica e Fiori – offerta dal Comune di Sanremo – proporrebbe due ore di spettacolo con cantanti, ballerini, moda e altri intrattenimenti all´insegna del divertimento per giovani e meno giovani che intendono trascorrere due ore in serenitá dimenticando questo brutto periodo che stiamo vivendo, causa pandemia. A scongiurare tutto questo é in arrivo il caldo estivo che potrebbe portare buone notizie, sul piano sanitario, quelle che tutti ci aspettiamo. Intanto pensiamo positivo e programmiamo belle serate, calde giornate in spiaggia, con tanto sole e tanti turisti italiani e stranieri. Una serata quella all´Alfano che anticiperebbe anche l’iniziativa del giorno dopo con la ri-edizione del Festival della Moda Maschile sostenuto da Confartigianato Imprese con la sezione di Sanremo, il Patrocinio del Comune, con gli Assessori Giuseppe Faraldi e Mauro Menozzi, si terrá alle ore 17 nella rinnovata Piazza Borea d’Olmo con 250 posti a sedere distanziati e con tanto di mascherina. All´Alfano invece un Cast tutto al femminile con la presentatrice, la giornalista-influencer Ilaria Salerno, ci sarebbe tutto il corpo di ballo della Scuola di Danza di Luisella Vallino con le ultime coreografie estive; la cantante lirica Emanuela Carotenuto, la new pop star Kiki, la danzatrice del ventre Dalilá Tripodi, il duo Pacha & Pote. Mentre per la moda, la boutique di Barbara Daphné con particolari quadri di abiti floreali dedicati alla Cittá dei Fiori, indossati da cinque super-modelle che debutteranno con le coreografie di Fortunato Scordo (Frú) e la regia della serata a cura di Ilio Masprone che ha avuto la brillante idea di riportare la Moda Maschile lá dove era nata, appunto, in Sanremo, nei lontani anni ´60. Guest Star della serata potrebbe essere la bravissima Monia Russo con il suo ultimo singolo molto estivo; infine il debutto a Sanremo della Top Model Chiara Cerni, di Napoli, che parteciperá anche al Defilé della domenica successiva indossando abiti maschili (data l’altezza) insieme ad altre sorprese che costituirebbero la ripartenza post Covid.

error0
fb-share-icon0