LE PROSSIME “VALLETTE” DI AMADEUS: SEMPLICI DONNE ANONIME?

di Redazione

La tendenza di rendere protagonisti gli spettatori, per riscattare quel famoso quarto d’ora di notorietà.

SANREMO. Finita la kermesse di Sanremo Giovani – con una Giuria piuttosto noiosa, diciamolo – su Rai Uno (kermesse che avrebbe potuto essere realizzata in qualsiasi location perché del Casino non c’era traccia), annunciati i 26 nomi scontati dei Big che parteciperanno al Festival, e completata la lista dei Giovani Talenti, adesso il direttore artistico Amadeus appena ripartito penserà solo al Festival, quello vero, il numero 71, e soprattutto a quando si farà, nonostante la date fissate da tempo dalla Rai lo diano dal 2 al 6 marzo 2021 (altrimenti la Rai perde un sacco di sponsor).

Ovviamente però tutti aspettano l’evoluzione dei contagi e le conseguenze che ne potrebbero derivare. Quindi l’appuntamento decisivo sarà verso metà gennaio. Fatta questa doverosa premessa, Ama è tornato al lavoro e alla ricerca dei grandi ospiti e delle possibili “Vallette” che lo accompagneranno durante le cinque serate. Gli ospiti verranno annunciati durante la prevista conferenza stampa verso fine gennaio/febbraio? Per quanto riguarda le cosiddette Vallette c’è questa bella pensata, alla prossima edizione: siccome le richieste per affiancare il duo Ama/Fiorello piovono ogni giorno e sono sovente accompagnate da telefonate di “spinta” per questa o quell’altra artista, da parte di produttori, politici (questi non mancano mai), dirigenti, sponsor e quant’altro rientri nell’interesse personale di addetti ai lavori, la produzione del Festival della Canzone Italiana sta invece valutando l’ipotesi di rivolgere la ricerca verso bellissime Signore, caratterizzate dall’essere assolutamente Anonime (e nemmeno troppo appariscenti), nel tentativo di dare un fortissimo segnale di carattere sociale per il Festival che potrebbe diventare – secondo loro – un evento disponibile anche per sconosciuti purché abbiano delle caratteristiche particolari che si coniughino bene con l’interesse di un Sanremo Festival. A proposto delle probabili Anonime però, c’è un aspetto da non perdere di vista e che andrebbe considerato: e se queste eventuali Signore risultassero poi la vera novità del 71° Festival (quasi sempre scontato)? Non è detto infatti che il pubblico, dopo averle conosciute meglio, apprezzate sera per sera, e dopo essersi emozionati, non gradisca queste Anonime signore a tal punto da farle diventare le nuove Stars del Festival (alla faccia delle popolari candidate scartate?)

(-continua a pag.2)

Lascia un commento