Importante incontro al Polo Universitario di Imperia a 30 anni dalla caduta del muro di Berlino

di Tiziana Pavone

Grande partecipazione di studenti e di pubblico, ieri pomeriggio, al Polo Universitario di Imperia, per il convegno organizzato dall’Istituto di Cultura Italo-Tedesco e dedicato ai trent’anni della caduta del muro di Berlino, dal titolo: “1989-2019: la caduta del muro di Berlino e la nascita della nuova Europa. Esiste ancora un muro invisibile?“. 

La conferenza è stata tenuta dal Professore Gabriele D’Ottavio, dell’Università di Trento, ricercatore di storia contemporanea ed uno dei massimi esperti della materia. L’incontro è stato organizzato in collaborazione con il Comune di Imperia ed ha visto la presenza di Domenico Abbo, Presidente della Provincia di Imperia e della Professoressa Maria Teresa Verda, che ha portato i saluti del Sindaco di Imperia Claudio Scajola.

L’accoglienza è stata organizzata dai ragazzi del l’IIS G. RUFFINI di Imperia. La conferenza era valida ai fini della formazione docenti, perché il tema rientra nella macroarea ‘Cittadinanza e Costituzione’, parte fondamentale dell’Esame di Stato-secondo ciclo. 

Stefania Modesti, Presidente dell’Istituto di Cultura Italo-Tedesco, sottolinea che: “Il direttivo dell’ICIT non può che esprimere orgoglio e soddisfazione per la realizzazione di un evento di questa rilevanza, che ha visto la presenza di numerosi studenti e di un conferenziere e ricercatore d’eccezione, il Professore Gabriele D’Ottavio. Abbiamo voluto ricordare i 30 anni dell’anniversario della caduta del muro di Berlino, perchè è stato un evento che ha cambiato il corso della storia, per l’Europa e per il mondo intero“.  

Lascia un commento