SANREMO GIOVANI E FESTIVAL DI SANREMO. TUTTI I NOMI DEL 2021

Il 19mo campione in gara ha già partecipato 5 volte al Festival. E’ una giovane si, ma anche ormai signora e si chiama Noemi. Canterà “Glicine”.

Il ventesimo campione è un talento campano che parla il linguaggio dei giovani, con 30 milioni di visualizzazioni. Debutta al Festival Random: E’ un onore essere qua, un sogno della vita che si corona. Dopo 4 anni e mezzo di carriera per me è una ocsa incredibile. A volte i sogni si avverano” E bravo, Random. Torno a te. Amadeus gli ricorda il njmeor di visualizzazioni. E lui pare aver risposto che la cosa più importante è la tivvù. Nonostante le visualizzazioni in rete.

Colapesce Di Martino, da Palermo e Siracusa, il duo siciliano ha un album fortissimo. “Musica leggerissima” è il titolo di una canzone che promette bene.

Ventiduesimo campione del Festival sarà un artista la cui canzone è stata inserita da Samantha Cristoforetti nella playlist che ascoltava nello spazio. Annalisa non è certo nuova tra i big: ha alle spalle 4 partecipazioni e questa sarà la quinta, con “Dieci”.

Ventitreesimo big da scoprire: da come ha lasciato il teatro, dall’anno scorso lo cercano tutti. Indovinate chi è? Ma Bugo, naturalmente! In barba a Morgan hanno preso lui. Che conferma il ritorno all’ovile cantando “E invece si”

E’ passata la mezzanotte e mancano tre big, oltre che i nomi dei vincitori della sezione Giovani.

Parte la clip di Area Sanremo, fucina di talenti che porta due giovani al Festival, passando per altre logiche. Sul palco del Casino salgono 7 finalisti di Area Sanremo TIM. In totale sono 8 ma una non è presente perché è passata la mezzanotte e lei è minorenne. Ce la fanno in due: Elena Faggi e i fratelli gemelli Matteo e Luca Dellai. Cantano, davanti a una giuria che non li conosce. A giudicarli è stata infatti un’altra giuria, presieduta da Vittorio De Scalzi e composta da altri artisti, tra i quali Rossana Casale. Per i due finalisti che accedono di diritto al Festival, non ci sono altre palette da alzare.

Inizia Elena Faggi, con una canzone scritta insieme al fratello. Bravissima. I livelli sono quelli di Arisa. Potrebbe vincere lei, il Festival della sezione Giovani. Ma per le scommesse abbiamo tempo. Prima vogliamo conoscerla meglio.

Lo Stato Sociale entra sul palcoscenico. Tutti i componenti del gruppo scherzano con Amadeus e rivelano il loro pezzo. Si chiama “Combact Pop”, che è tutto un numero.

Siamo a quota venticinque. Cosa succede se si mettono insieme due stars del liscio e Davide Toffolo? Nascerà un nuovo genere? Il “Punk da balera”? Intanto, impariamo il nome di questa curiosa aggregazione. Testualmente si presentano come EXTRALISCIO FEAT DAVIDE TOFFOLO dei Tre Allegri Ragazzi Morti. La canzone: “Bianca luce nera”. Sarà piacevole.

L’ultimo annuncio verte su di una coppia artistica. Lei cantautrice e compositrice. Lui di più: rapper, superstar dei social; nemmeno a dirlo, cantautore, produttore, artista impegnato in una recente grande campagna di solidarietà insieme alla moglie Chiara Ferragni. La sorpresa sono loro: Francesca Michielin e Fedez. Abbiamo dovuto aspettare la fine, per questa notizia. Ora possiamo immaginare che lui sarà accompagnato dalla moglie. Qualcosa avevamo previsto, nottetempo (vedi altro articolo). E da qui, non è difficile immaginare che questo potrebbe essere il Festival dei Ferragnez. Con una bella vittoria finale di lui al primo posto. Lei starà in prima fila a guardare? O ci sarà una sorpresa mozzafiato?

La serata finisce con questo enigma. Intanto, Barbarossa elogia la scelta coraggiosa che ha adottato Amadeus nel fare il cast: “Ci si fanno dei nemici” E cita Morgan, che ha reagito male al suo no, a favore di Bugo. Così veniamo a sapere che i no sono stati 74. E di questa strage nessuno se ne fa un problema. Tantomeno Rossi, che conclude con un bel “E chi se ne frega”, per scongiurare ogni senso di colpa.

Sappiamo ancora qualcosa, del prossimo Sanremo: che la TIM farà sempre da padrona, come sponsor unico. Ed è per il quinto anno così. Attraverso Andrea Fabiano, responsabile entertainment, viene consegnato il Premio Tim Music Sanremo Giovani 2020 al brano più ascoltato sull’app TIM Music che è stato “Lo Stesso Cielo”, del duo I Desideri.

GLI 8 GIOVANI DEL PROSSIMO FESTIVAL DI SANREMO 2021

Gaudiano – “Polvere da Sparo”

Folkast – “Scopriti”,

Greta Zuccoli – “Ogni Cosa sa di te”

Davide Shorty – “Regina”

Wrongonyou – “Lezioni di Volo”

Avincola – “Goal!”

Matteo e Luca Dellai (Area Sanremo)

Elena Faggi (Area Sanremo)

Lascia un commento