Giovanni Toti e Gianni Berrino: uomini forti del Ponente Ligure

A breve l’apertura del nuovo ponte e la ripartenza del settore Turismo: priorità assolute


Di Illy Masper


PONENTE. Confermate le elezioni regionali, il 20 settembre scoccherà l’ora della verità e andremo a votare per rinnovare la Giunta e il Consiglio regionale. I partiti si stanno già muovendo e la campagna elettorale prosegue spedita verso la possibilità, abbastanza concreta, che la Giunta Toti possa essere riconfermata, se non per intero, ma sicuramente in buona parte. Centro Destra e quel che rimane del Centro Sinistra stanno ancora discutendo per definire candidati ed eventuali poltrone da occupare, ma mentre Toti ha già preso le sue convinte decisioni, dall’altra parte i litigi sono ancora molto vivi. Una Giunta, questa, che ha lavorato funzionando bene e che non dovrebbe avere problemi ad essere riconfermata; molto diversa invece la situazione a sinistra perché PD e 5 Stelle sono ai ferri corti.

Dal lato Ponente due uomini forti sono il Governatore, Giovanni Toti, e l’Assessore al Turismo e Trasporti, Gianni Berrino: una coppia che ha collaborato molto insieme per superare momenti anche difficili, come il caso del Ponte Morandi, la Pandemia Covid-19 e adesso il comparto del turismo, purtroppo da riorganizzare. Un duro lavoro che non è ancora finito e che avrebbe necessità di avere ancora “campo libero” nella prossima legislatura regionale, per portare avanti — e possibilmente completare — progetti sempre inerenti a Trasporti e Turismo.

A fine luglio l’inaugurazione del nuovo Ponte sul Polcevera e poi é necessario prestare grande attenzione alla stagione balneare, perché gli addetti ai lavori in autunno avranno certamente bisogno di un nuovo sostegno per poter programmare un futuro a rischio. Ammesso che Covid 19 non metta più il suo brutto zampino. Molto intelligente, invece, la scelta del Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri di non aver accettato la proposta di candidarsi alle regionali con il PD: il personaggio ha ben altri progetti in testa, che non sono propriamente legati alla politica (Nella foto Giovanni Toti e Gianni Berrino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *