La quiete dopo la tempesta: per gli operatori sanitari, un piccolo gesto di solidarietà dagli albergatori italiani.

L’iniziativa è della rivista Orizzonte Italia che augura a tutti voi una Buona Pasqua

Di Susanna Giusto

RIVIERA LIGURE. Un piccolo regalo per ringraziare chi lotta in prima linea contro il nemico invisibile COVID-19. Un soggiorno gratuito in albergo, a partire da un weekend fino a una settimana, per le famiglie degli operatori sanitari che stanno combattendo il coronavirus. L’iniziativa è dell’Editore Dario Sala, del Magazine Internazionale “Orizzonte Italia” che, in totale sintonia con il Direttore Responsabile Ilio Masprone (che è anche il nostro Direttore), si sta rivolgendo – via internet – a tutte le strutture alberghiere italiane alle quali propone di offrire, per la durata di un weekend fino a una settimana, un soggiorno con gratuità totale alle famiglie degli operatori sanitari che stanno combattendo in prima linea contro Covid-19.

Pur sapendo che in questo momento la categoria degli alberghi è tra le più colpite, le adesioni stanno comunque arrivando. Per contro l’Editore, già in contatto da un paio di settimane con molte Associazioni Albergatori dell’intero Paese, promuoverà gratuitamente sul sito tutte le strutture alberghiere che aderiranno alla proposta di ospitalità. E’ sufficiente accedere al sito web www.orizzonteitalia.com per verificare la bontà dell’iniziativa, mentre sul prossimo cartaceo di settembre del Magazine “Orizzonte Italia” (distribuito nel mondo), gli albergatori aderenti saranno citati e ringraziati ufficialmente. Il sito del magazine aggiornerà di volta in volta l’evoluzione dell’iniziativa.

La rivista internazionale (cartaceo e web) da tredici anni incentiva la promozione delle produzioni dei migliori prodotti italiani all’estero, attraverso una distribuzione canalizzata verso Paesi come Russia, Asia e parte dell’Europa del Nord; la rivista partecipa inoltre, ogni anno, alle sei più prestigiose Fiere Internazionali del Turismo di Dubai, Mosca, Berlino, Londra e Rimini, ed è pubblicata in lingua inglese. Al momento gli alberghi aderenti, da tutta Italia, sono una trentina, ma per la fine di maggio si conta di arrivare almeno a 350/400. Dal nostro Ponente Ligure, per ora, i primi alberghi che hanno avuto questa sensibilità e che hanno aderito sono: il Royal Hotel Sanremo, il Petit Royal di Ospedaletti, l’Hotel Parigi di Bordighera e un caro amico del nostro direttore, l’Hotel San Michele di Bibione. Per informazioni inviare una mail a: redazione@orizzonteitalia.com. Buona Pasqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *