Via alla 2a edizione di SanremoCantaNapoli, concorso per nuovi autori e interpreti della canzone napoletana

20 Giovani al Teatro dell’Opera del Casinò dal 25 al 27 settembre. Presentano Massimo Proietto e Miriam Candurro: sabato 28 il recital di Miranda Martino, ma prima il Defilè di Moda al Casinò

SANREMO. Ed ecco che prende forma la seconda edizione di SanremoCantaNapoli, il concorso internazionale che punta sui giovani cantautori e interpreti della nuova canzone, all’ombra del Vesuvio, quindi tutta partenopea. E sarà ancora la città della Musica, Sanremo a ripetere il successo dell’anno passato quando 20 giovani si sono affacciati per la prima volta sul palcoscenico del Teatro dell’Opera del Casino Municipale, là dove è nato il primo Festival Napoletano nel 1932. Ed anche quest’anno, dal 25 al 27 di questo mese ancora caldissimo di settembre, si vivrà la stessa atmosfera napoletana con altri 20 ragazzi, ragazze e gruppi, che si sfideranno con brani Editi e Inediti, realizzati, composti e arrangiati da loro stessi e da altri validi musicisti professionisti. Tre serate nelle quali il pubblico potrà dare anche il proprio giudizio sulla qualità degli interpreti e sugli argomenti molto attuali che trattano i testi di questi giovani, alcuni dei quali davvero interessanti. Tre serate duranti le quali non si esibiranno solo i concorrenti, ma vi saranno altre performance che costituiranno uno spettacolo unico, vero e con intermezzi cabarettistici dell’attrice cantante Lucia Cassini, di danza contemporanea curata dalla Scuola di Danza Città di Sanremo, ed altro ancora. I protagonisti, i 20 Giovani, sono stati scelti dalla Commissione d’Ascolto, capeggiata dal cantautore Franco Fasano che ne ha selezionati con fatica un’ottantina, dando solo a 20 la possibilità di salire a Sanremo per contendersi i tre premi previsti a pari merito. Una particolarità questa diversa dai soliti primo, secondo e terzo premio, perché in tal modo la Giuria di Qualità, presieduta da Marinella Venegoni (La Stampa), avrà la possibilità di ascoltare e giudicare il concorrente nelle varie esposizioni: dalla capacità interpretativa, alla musicalità, all’intonazione, la modalità di canto, e d anche l’immagine dell’artista, prima del brano Edito (a libera scelta del concorrente) e, non ultimo certamente, il “pezzo” Inedito con la valutazione del testo, della musica e degli arrangiamenti. Il resto della Giuria di Qualità: Marco Simeoli (regista attore, preferito da Gigi Proietti), il giornalista Marino Bartoletti (Rai), il maestro Enzo Campagnoli, Mario Maglione (cantante partenopeo, erede di Roberto Murolo) e Michele Torpedine, manager del gruppo di giovani tenori Il Volo e il cantautore Franco Fasano. Le tre serate sono presentate ancora dal giornalista de La Vita in Diretta, Massimo Proietto e dalla giovane attrice napoletana Miriam Candurro; interverranno Dario Salvatori (Rai Uno) e l’attrice Lucia Cassini in veste di incursore il primo e cabarettista la seconda. SanremoCantaNapoli è patrocinato dal Comune di Sanremo e dall’Assessorato al Turismo e Sport e dalla CDA del Casino Municipale, oltre che alla presenza di alcuni sponsor privati che sostengono la manifestazione partenopea. Sabato 28 (alle ore 17 del pomeriggio) la seconda edizione del Gran Gala della Moda, defilé che si svolgerà sulla scalinata principale della casa da gioco in collaborazione con la preziosa collaborazione della Confartigianato Piemonte capeggiata da Cristiano Gatti di Biella, anche conduttore, con l’attrice -cantante Elena Presti; in un momento della sfilata interverrà uno stilista internazionale molto particolare: Bruno Lelli, il quale, con la sua musa ispiratrice, la giovanissima e bellissima Elena Chiella le “cucirà” addosso in 3 minuti un abito da sera con stoffe pregiate scelte per l’occasione. Alla sera, ancora al Teatro del Casino (ore 21), il Recital della cantante degli anni ’60 Miranda Martino nello spettacolo “Ricomincio da 80” accompagnata dal maestro della Rai, Andrea Bianchi, dal cantante napoletano Mario Maglione, dal conduttore-attore Marco Simeoli e dalla cantante di Monte-Carlo Francesca Ferrara vincitrice della prima edizione di SanremoCantaNapoli dell’anno scorso. Un recital di grande atmosfera di 100 minuti no-stop coreografato da due ballerini della Scuola di Danza-Città di Sanremo di Luisella Vallino che curerà anche la parte coreografia della sigla delle tre serate. La terza, ed ultima serata finale del concorso, andrà in onda su Canale Italia 84, la settimana dopo lo svolgimento dell’evento. Direttore Artistico delle serate il giornalista torinese, nonché nostro direttore Ilio Masprone, tra l’altro ideatore del concorso; il coordinamento della manifestazione della moda è di Manuela Poletti della SanremointheWorldsrls; a Renata Rivella è affidata la parte della gestione amministrativa per conto dell’Associazione No Profit Cultura & Comunicazione di Sanremo. La diretta in Striming sulla pagina Facebook delle serate è curata dalla giornalista Tiziana Pavone, mentre la giovane Ilaria Salerno si occuperà di Instagram. (nella foto i vincitori della prima edizione 2018).

Ilaria Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *